L'E-commerce per i veri amanti del prosciutto

Prosciuttiamoci

L'idea

Zero commissioni e un solo prodotto

Abbiamo iniziato a pensare a Prosciuttiamoci quando abbiamo capito che certe dinamiche del commercio sul web si stavano trasformando a vantaggio dei grandi marketplace. Amazon sta progressivamente diventando la GDO della rete, con commissioni altissime e zero tutele per i propri venditori. Gli e-commerce tradizionali invece non fanno altro che aggiungere prodotti al loro catalogo, alimentando solo una grande confusione. Per questo abbiamo pensato ad una piattaforma dedicata esclusivamente al prosciutto crudo italiano, e senza commissioni sul venduto.


Le difficoltà

Che veste assumere? Che immagine dare alla piattaforma?

I primi ostacoli che abbiamo incontrato sono stati quelli tipici di un’attività che muove i primi passi: dare una struttura alla società, definire una strategia di business a medio e lungo termine, definire una modalità di acquisizione dei produttori dai diversi territori regionali e studiare un’immagine aziendale che fosse in linea con i nostri valori, ovvero svecchiare l'approccio tradizionale ad un prodotto dalla lunga storia come il prosciutto.


La Community di Know How

Una consulenza per ogni singolo problema

Sarà stato che la nostra natura è nell'online, ed è lì che abbiamo cercato quando abbiamo capito la necessità di un supporto professionale. Ci siamo imbattuti in una community di professionisti, di tutta Italia, con cui entrare in contatto in una maniera semplicissima: scrivendo qualsiasi domanda volessimo direttamente online tramite un’app. È bastato poco per capire che con Know How avevamo a disposizione una sorta di grande studio virtuale multidisciplinare. Più facile da utilizzare che da definire.


Le soluzioni

Un parere diverso e professionale per ogni singola questione

In questo modo ci è stato possibile non solo indagare nel dettaglio molti aspetti di carattere burocratico che rientrano perlopiù nella sfera dell’amministrativo, ma anche questioni legate all’ambito del marketing e perfino dell’informatica. Consulenti finanziari, commercialisti, esperti di marketing o professionisti del ramo informatico. Ognuno di loro con una diversa soluzione coerente con il proprio ambito di appartenenza. È stato così che abbiamo perfezionato certe scelte di base, come la vendita di un solo prodotto a zero commissioni, e chiarito le necessità dell’infrastruttura tecnologica.


Oggi

Pronti, partenza, si vende!

Tutto il necessario di cui avevamo bisogno l’abbiamo acquisito nel giro di qualche settimana. Abbiamo avviato la nostra attività all’inizio del 2020. L’arrivo del lockdown, con un’impresa appena avvita, ci ha subito spaventato. In verità, il punto di svolta è arrivato nuovamente dalla community di Know How, con il consiglio a spingere ancora di più le attività promozionali di supporto alla vendita. Ed è stato un successo. Adesso pensiamo a come allargare il bacino dei produttori, per puntare ad una vera e propria rete tra le eccellenze italiane del prosciutto crudo.